16 MARZO 2021 / Milano

COSA VEDO IN UN DI-SEGNO? LA POSSIBILITà DI CONOSCERSI E DI RI-CONOSCERSI, PER PIACERSI DI PIù, ATTRAVERSO IL DISEGNARE E IL RACCONTARE

Percorso formativo per professionisti della relazione a cura di Vanna Puviani


via Manin, 37 - Milano

Ogni persona può essere l’autrice della propria cura: il disegnare e il narrare stimola l’auto-osservazione, il contatto con le proprie emozioni e i propri pensieri.
Il disegno diventa auto-rivelazione, strumento per conoscersi e ri-conoscersi, per piacersi di più nella propria bellezza e unicità
.

La comunicazione visiva attiva un’esperienza di buon incontro, poiché permette di guardare se stesso e le proprie relazioni in modo anche nuovo e di vedere le relazioni “invisibili” che talvolta si esprimono attraverso comportamenti problematici e difficoltà.
Le immagini possono essere guardate, arricchite, mosse, trasformate attraverso un dialogo simbolico e poetico.

Il corso è per tutti i Professionisti della relazione che vogliono utilizzare le immagini e gli strumenti simbolici come mezzo di esplorazione e trasformazione con gli adulti non per interpretare i loro disegni, ma per stimolare nelle persone l’auto-conoscenza e rendere la comunicazione trasformativa.

Possono iscriversi i ricercatori della bellezza, intesa come “stato di grazia”, come ci indica Bateson, e cioè come armonia, come integrazione tra mente e cuore, come corrispondenza tra mondo interno e mondo esterno; egli infatti invita “il terapeuta- artista” ad usare tutti i sensi ed i simboli giusti per incontrare il bello e favorire la conoscenza della propria storia.
La ricchezza e l’unicità di ogni partecipante sarà un prezioso contributo alla ricerca della
felicità e dei modi per riconoscerla e renderla desiderabile.

Contenuti e Metodologia:

1. La Presentazione di sé, attraverso il riconoscimento del proprio Simbolo

2. Il Disegno Simbolico del Problema e il Disegno Simbolico della Soluzione desiderabile, per poter trasformare un dramma in una immagine

3. Il Genogramma Simbolico della Famiglia, attraverso l’utilizzo di simboli scelti per rappresentare le persone e per rendere visibili le relazioni

4. Il disegno Analogico-Simbolico-Grafico per rendere visibili i colori e i movimenti dei pensieri e delle emozioni.

5. L’immagine della propria Casa , attraverso il riconoscimento dei simboli e dei rituali che la rappresentano, per abitare spazi fisici ed emotivi consapevoli, personalizzati e scelti.


Organizzazione:

Martedì 16 - 23 - 30 marzo e 13 - 20 aprile, dalle 14.30 alle 18.30

Il percorso si sviluppa in cinque incontri dove verranno attraversati i temi proposti con un’introduzione teorica, l'osservazione di casi della docente e l’apprendimento pratico attraverso due casi portati dai partecipanti, per allenarsi alla conversazione simbolica e visiva.
Fra un incontro e l’altro si condivideranno materiali e compiti per approfondire la conoscenza del metodo.
Verranno proposte anche esercitazioni personali per fare l’esperienza di scoperta e di dialogo con le proprie immagini.

Il percorso prevede un totale di 40 ore tra formazione in aula e ore di studio ed esercitazioni.

Il Corso è riconosciuto da AssoCounseling come aggiornamento professionale: 30 crediti

Possono iscriversi al corso Professionisti della relazione che si occupano di Counseling, di Formazione e Consulenza, di Cura, di Mediazione Familiare, di Pedagogia e di Psicoterapia.

COSTO: 480 € IVA esente
Sconto per iscrizioni entro il 5 marzo: 420 € IVA esente
Sconto per ex-corsisti di Pratiche Sistemiche.

SEDE:
Il Corso si svolge in via Manin 37, Milano (fermata Piazza della Repubblica, linea MM gialla e Passante ferroviario).
È possibile la frequenza in presenza e sincrona on line.
Qualora le disposizioni non permetteranno la formazione in presenza, il Corso si terrà su piattaforma Zoom con i medesimi orari.

ISCRIZIONI: per informazioni e iscrizioni: 349 8395945 - info@pratichesistemiche.it



Docente: Vanna Puviani

Psicologa Psicoterapeuta, ideatrice del metodo D.E.C. (Disegnare le Emozioni Cura), un nuovo metodo di conversazione simbolica con il disegno utile ad attivare l’autoconoscenza nelle persone e nei sistemi.

Specializzata all’uso terapeutico dei linguaggi non verbali nella Psicoterapia Immaginativa.

Specializzata in Psicoterapia Sistemico Relazionale presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia. Privilegia nella conversazione terapeutica l’uso mirato del disegno per rendere visibili le relazioni e per attivare l’autoguarigione.

Certificata Practitioner in EMDR (Eye movement Desensitisation e Reproccessing), metodo ideato da F. Shapiro.

Specializzata e certificata “Practitioner” in HAVENING TECHNIQUES®, un nuova cura psicosensoriale per ogni tipo di trauma ed evento stressante.

Top
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.   Leggi tuttoOk